logobianco
logo

facebook
pinterest
instagram
tiktok

info@weddingpiu.com - P: +39 3516307175

All Right Reserved 2020 - weddingpiu.com 

L’ORGANIZZAZIONE DELLE TUE NOZZE

2022-09-15 08:00

Francesca Ricchi

Organizzazione Matrimonio, WEDDING PLANNER, BUDGET, GESTIONE BUDGET MATRIMONIO, BUDGET MATRIMONIO, WEDDING COST, COSTI MATRIMONIO,

L’ORGANIZZAZIONE DELLE TUE NOZZE

Definizione ed amministrazione del budget Ed eccoci qui. Finalmente ti ha fatto la proposta. E ora? Sopraffatta dalle emozioni e colta dall’entusiasmo

pexels-mikhail-nilov-6964105.jpeg

Definizione ed amministrazione del budget

Ed eccoci qui. Finalmente ti ha fatto la proposta. E ora? 


Sopraffatta dalle emozioni e colta dall’entusiasmo inizierai a girare per tutte le location della tua zona prendendo appuntamenti a caso. Ti iscrivi a Pinterest con il chiaro intento di selezionare quanto più bello e incredibile la tua mente possa immaginare e navighi tutta la notte sui portali dedicati ai fornitori del matrimonio chiedendo preventivi a tutti indistintamente. 

 

Poi inizi a tirare le somme. 

 

Ed eccola lì la cifra finale per le tue nozze. Grandi o piccoli tasselli che si accumulano minacciosi e che fanno lievitare i costi. E guardando quel numero ti rendi conto che con la stessa cifra potresti acquistare un appartamento, ma che soprattutto: quei soldi non ce li hai. 

 

E allora che si fa? Non ti sposi più? 

 

No, dai non prendere decisioni così drastiche!

  

Ecco il mio consiglio: definisci a priori la cifra che tu e le vostre famiglie (se coinvolte), avete intenzione di investire nel matrimonio e chiedi aiuto a una Wedding planner per amministrare al meglio questo budget.

 

Si perché per quanto il lavoro della Wedding Planner abbia un costo, voglio che tu sappia che parte del nostro lavoro è amministrare i tuoi denari e farti ottenere il massimo per la fascia di prezzo consentita. Inoltre, grazie all’aiuto di una professionista potresti addirittura risparmiare e ottenere diversi vantaggi non solo in termini economici, ma anche stilistici.

 

Si, ok. Ma quanto costa un matrimonio? 

 

Bè. DIPENDE. 

 

Innanzitutto bisogna definire due questioni: 

 

  1. Le aspettative sull’evento 
  2. Il numero degli invitati previsti 

 

Credimi se ti dico che sono due questioni di non poco conto. 

Se stai sognando davanti ai post di Enzo Miccio o Roberta Torresan, allora preparati perché per ottenere un risultato del genere dovrai fare molto più che rompere il porcellino pieno di monetine che hai in camera. 

Allo stesso modo, se vuoi coinvolgere 250 persone o 30 il costo del tuo matrimonio sarà assolutamente diverso.

 

Ognuno di noi ha condizioni economiche differenti, ma anche esigenze e desideri differenti: c’è per esempio chi ritiene inutile spendere cifre enormi a prescindere dalle reali possibilità economiche e chi invece risparmia tutta una vita per organizzare l’evento del secolo. 

E’ quindi piuttosto scontato che in questa fase si debba coinvolgere il/la partner e riflettere per capire quali siano le aspettative e le possibilità appunto. 

Non posso certamente addentrarmi nella valutazione del tipo di evento che vuoi organizzare, né su quanto vuoi o puoi spendere, in quanto si tratta di valutazioni del tutto personali che meritano una riflessione seria e consapevole. 

 

Ecco allora qualche consiglio per partire con il piede giusto nell’organizzazione:

 

1. Parti dal budget

Lo so, parlare di soldi non è propriamente romantico, ma è fondamentale avere un’idea chiara della cifra massima che è possibile investire nell’evento. 

E, altra questione di non poco conto: dove trovare queste risorse, ovvero chi pagherà il matrimonio e in quale proporzione. 

 

Il budget definisce la direzione che prenderanno tutti i passi successivi. 


2. Elabora una check list 

Già lo sai che sono una fan degli elenchi, delle liste di controllo e delle check list perché mi aiutano a creare un ordine mentale e mantenere tutto sotto controllo. 

Quindi, il mio secondo consiglio non può che essere questo: elenca tutti gli elementi base che compongono un matrimonio e che non possono mancare a tuo parere. 

 

Se non sai da dove partire, puoi scaricare la check list che Wedding più ha preparato per te e avere quindi una prima bozza su cui lavorare, aggiungendo o togliendo le voci che per te non sono importanti. 

Trovi la nostra check list nella sezione risorse gratuite di questo sito 

https://www.weddingpiu.com/risorse-gratuite 

 

Attenzione però, non farti prendere dal panico, vedere tutte le cose che bisogna fare elencate può spaventare e generare ansia e timore di non riuscire a portare a termine i preparativi entro il termine stabilito. 

Può sembrarti banale, ma il segreto per iniziare con il piede giusto nell’organizzazione delle nozze è quello di pensare una cosa alla volta e scrivere, scrivere tutto. 


3. Assegna ad ogni elemento la giusta importanza  

A questo punto avrai la tua lista. 

Il mio consiglio da professionista è quello di lavorare su Excel e impostare una tabella che renda evidenti tutti i calcoli. 

Suddividi il budget complessivo nelle voci che compongono il tuo matrimonio attribuendo a ciascuna una quota in base al valore che attribuisci a quel servizio. Considera per esempio che quasi la metà del tu budget andrà destinato a location e catering (compreso open bar, torta e allestimenti). 

 

Questo file ti accompagnerà per tutto il periodo dell’organizzazione e potrai aggiornarlo con i preventivi dei fornitori e le spese effettuate. 

 

Potrai addirittura trasformarlo in un Gantt, ovvero in un elenco di attività da svolgere in una successione temporale per sapere sempre quale sarà il tuo prossimo passo. 

 

Ma se non sei così pratico di Excel puoi affidarti al lavoro di Wedding più (eh si. Ti ricordo che io sono una Project Manager e che questo è il mio pane quotidiano) oppure cercare su internet lo strumento gratuito più utile allo scopo. 

 

E ora? 

 

A questo punto potrai dedicarti agli aspetti estetici legati alle nozze scegliendo il tema o lo stile che più ti si addicono e soprattutto potrai iniziare a fissare appuntamenti nelle location e con i fornitori che sono in budget! 

 

Parti dalla testa, e poi mettici il cuore: il successo sarà assicurato.

pexels-karolina-grabowska-4386406.jpegpexels-karolina-grabowska-7680365.jpegpexels-tima-miroshnichenko-6694927.jpegpexels-ketut-subiyanto-4308051.jpeg
Come creare un sito web con Flazio